Home

  Home
Print and PDF
Dichiarazione MUD 2022 - Scadenza termine presentazione: 21 maggio 2022

Dichiarazione MUD 2022 - Scadenza termine presentazione: 21 maggio 2022

La dichiarazione MUD (o comunicazione annuale al catasto dei rifiuti) è un modello attraverso il quale devono essere denunciati obbligatoriamente i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dal Comune e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati, nell'anno precedente quello di presentazione. 

 

 

 

DICHIARAZIONE MUD 2022

Scadenza presentazione : 21 MAGGIO 2022

 


I soggetti tenuti alla presentazione del MUD, per le sue diverse parti, sono:

 

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g) del D.lgs.152/2006 che hanno più di dieci dipendenti;
  • I Consorzi e i sistemi riconosciuti, istituiti per il recupero e riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti, ad esclusione dei Consorzi e sistemi istituiti per il recupero e riciclaggio dei rifiuti di imballaggio che sono tenuti alla compilazione della Comunicazione Imballaggi.

Per la dichiarazione MUD 2022, il modello e le istruzioni per la sua compilazione sono state pubblicate sul supplemento ordinario n. 4 alla G.U. n.16 del 21/01/2022 (D.P.C.M. 17/12/2021).

 

Caratteristiche basilari del modello:

 

  • STRUTTURA -  Articolazione in 6 Comunicazioni

      1. Comunicazione Rifiuti; 
      2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso;
      3. Comunicazione Imballaggi, con le due Sezioni : Consorzi e Gestori Rifiuti di imballaggio;
      4. Comunicazione Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche - RAEE;
      5. Comunicazione Rifiuti Urbani, assimilati e raccolti in convenzione;
      6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

 

  • SOGGETTI OBBLIGATI 
Quelli definiti dall'articolo 189, commi 3 e 4 del D. lgs. n.152/2006 come modificato dal D.lgs. 3 settembre 2020, n. 116.

 

  • MODALITÀ PER L’INVIO 
Le Comunicazioni Rifiuti, Veicoli fuori uso, Imballaggi e RAEE, vanno presentate in via telematica tramite il sito https://www.mudtelematico.it; la comunicazione Rifiuti semplificata va compilata tramite il sito mudsemplificato.ecocerved.it e trasmessa a mezzo pec all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; la Comunicazione Rifiuti Urbani, assimilati e raccolti in convenzione va presentata in via telematica tramite il sito https://www.mudcomuni.it;

 

  • DIRITTI DI SEGRETERIA 
Sono pari a € 10,00 per l’invio telematico (MUD Telematico) e a € 15,00 per l’invio a mezzo PEC (MUD semplificato)*. Il pagamento si effettua esclusivamente con modalità PAGOPA.

 

Principali novità di quest'anno:

  • Nuova scheda “RICICLAGGIO” nella Sezione Anagrafica - Compilazione a cura di tutti i soggetti che effettuano operazioni di preparazione per il riutilizzo e/o riciclaggio finale sui rifiuti urbani e/o rifiuti di imballaggio o su rifiuti derivanti da pretrattamenti di rifiuti urbani e/o rifiuti di imballaggio anche di provenienza non urbana, che producono materie prime seconde, end of waste, prodotti e materiali dall'attività di recupero.
  • Nuovi SOGGETTI tenuti alla presentazione della Comunicazione Rifiuti Urbani - Per effetto dell’articolo 198, comma 2-bis del Dlgs 152/2006, i soggetti che si occupano della raccolta di rifiuti urbani (art. 183, comma 1, lettera b ter), punto 2) conto terzi presso le utenze non domestiche dovranno compilare alcune parti della Comunicazione e in particolare il “modulo RT- non Pub” (rifiuti raccolti al di fuori del servizio urbano di raccolta).
  • Nuova scheda COSTI DI GESTIONE della Comunicazione Rifiuti Urbani - La tradizionale scheda è stata revisionata per garantire una maggiore facilità nella compilazione: in particolare è stata data la possibilità di inserire valori con tre cifre decimali e di inserire valori negativi ad alcuni voci.

 

Sono attivi i portali:

Sul portale ECOCAMERE, sito nazionale delle Camere di commercio dedicato all'informazione ambientale, sono disponibili : faq, materiali e istruzioni varie, il software per la compilazione e la presentazione, nonché i tracciati record aggiornati per i produttori di software.

 

 

 

Nota:

Assistenza telefonica per informazioni su compilazione e trasmissione del MUD 2022  al numero 02-22177090

Si ricorda la scadenza per la presentazione alle Camere di commercio fissata al 21 maggio 2022 per evitare le sanzioni