Diritto Annuale 2015

 Home / Registro imprese e albi / Diritto Annuale / Diritto Annuale 2015
Print and PDF

 A partire dal 1° gennaio 2016 gli importi del diritto annuale dovuti dalle imprese e dai soggetti only Rea hanno subito una diminuzione del 35% ai sensi del D.L. 24 giugno 2014, n.90 convertito con modificazioni nella L. 11 agosto 2014, n.114

 SCARICA CIRCOLARE MINISTERIALE 227775 DEL 2014

Il diritto annuale 2015 dovrà essere determinato utilizzando i medesimi importi, scaglioni di fatturato ed aliquote previste nell’anno 2014, riducendoli poi del 35%; una volta determinato l’importo si provvede poi all’arrotondamento come prescritto nella nota MISE n. 19230 del 3 marzo 2009.
Il diritto deve essere versato in un’unica soluzione mediante il modello F24 telematico entro il 16 giugno 2015, ovvero entro il termine per il pagamento del primo acconto delle imposte.
Anche quest’anno le imprese che hanno comunicato al Registro delle Imprese il loro indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC), riceveranno la consueta lettera informativa con modalità telematica e non in maniera cartacea. Nel caso in cui la PEC, nel frattempo, fosse stata cambiata o non funzionante, l’impresa dovrà tempestivamente comunicare la nuova pec al Registro delle Imprese e potrà reperire una copia dell’informativa come di seguito indicato.
Non saranno effettuati invii cartacei.
I testi delle informative per il pagamento diritto annuale 2015 possono essere scaricate cliccando su: 

LETTERA IMPRESE ISCRITTE IN SEZIONE ORDINARIA

errata corrige: la percentuale da applicare per scaglioni di fatturato superiori ad euro 50.000.000 è, come da indicazioni del Ministero, dello 0,001%

LETTERA IMPRESE ISCRITTE IN SEZIONE SPECIALE E REA

Di seguito viene pubblicato pubblicato un foglio di calcolo che può essere d’ausilio per il conteggio del tributo dovuto

 

 

 

Attachments:
Download this file (Foglio-di-calcolo-Diritto_2015_Napoli.ods)FOGLIO CALCOLO DIRITTO ANNUALE 2015[FOGLIO CALCOLO DIRITTO ANNUALE 2015]26 kB