Avviso Diritto Annuale - Prorogato il termine di pagamento Diritto Annuale 2019 al 30 settembre 2019

 Home / Comunicazione / Avvisi / Avviso Diritto Annuale - Prorogato il termine di pagamento Diritto Annuale 2019 al 30 settembre 2019
Print and PDF

La proroga riguarda i soggetti interessati dagli indici di affidabilità fiscale (ISA).

 

Entro il 30/09/2019 potranno essere effettuati, senza alcuna maggiorazione, tutti i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, Irap e Iva, scadenti tra il 30/06/19 ed il 30/09/19, da parte dei contribuenti che svolgono attività interessate dagli indici di affidabilità fiscale (ISA), di cui all’art. 9 bis della Legge 21 giugno 2017 n. 96, e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascun ISA dal relativo decreto ministeriale di approvazione. La disposizione si applica anche ai soggetti che partecipano a società, associazioni e imprese per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità.

 

Rientrano nella proroga anche i soggetti che determinano il proprio reddito in modo forfettario, coloro che applicano il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità (Risoluzione 64/E dell’Agenzia delle Entrate).

 

Per le imprese che non rientrano nelle casistiche individuate dalla norma la scadenza ordinaria era il 30 giugno 2019 (posticipata al 1° luglio, primo giorno non festivo successivo a tale scadenza), con la possibilità di effettuare il versamento entro il 31 luglio con la maggiorazione dello 0,40%. Pertanto, le imprese non interessate dalla proroga, che non avessero ancora provveduto al pagamento, potranno regolarizzare il versamento del diritto annuale 2019 con applicazione della sanzione (al 6%) e degli interessi previsti per il ravvedimento operoso.

 

Attachments:
Download this file (Nota Ministero proroga al 30 09 2019.pdf)Nota Ministero proroga al 30 09 2019[Avviso Diritto Annuale]284 kB