Notizie in evidenza

 Home / Notizie in evidenza
Print and PDF

Manifestazione di interesse per l’acquisizione di candidature componenti la Commissione giudicatrice della procedura di mobilità esterna volontaria per la copertura di n. 2 posti di qualifica dirigenziale

 

 

   

Manifestazione di interesse per l’acquisizione di candidature finalizzate all’individuazione dei componenti la Commissione giudicatrice della procedura di mobilità esterna volontaria per la copertura di n. 2 posti di qualifica dirigenziale a tempo pieno ed indeterminato riservata al personale dipendente delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura o di una Pubblica Amministrazione.

 

La CCIAA di Napoli dovendo procedere alla nomina della Commissione esaminatrice come stabilito dall’art 6 dell’Avviso di selezione emarginato in oggetto (“La Commissione esaminatrice della presente procedura è nominata dal Segretario Generale facente funzioni dell'Ente ed è composta dal Segretario Generale f.f. e da due membri, di cui almeno un esterno alla C.C.I.A.A. di Napoli con competenze adeguate al ruolo dirigenziale da acquisire”),al fine di integrare la rosa di esperti per l’affidamento dell’incarico di componente della Commissione esaminatrice che hanno già proposto la loro candidatura, intende ricevere ulteriori curricula per la nomina a Commissario esterno.

 

Si invitano, pertanto, i soggetti interessati (a titolo esemplificativo avvocati, dottori commercialisti, notai, professori universitari, magistrati, dirigenti della PA, segretari degli enti locali e del sistema camerale) - in possesso di una particolare competenza nelle materie del diritto societario, fallimentare, amministrativo e del lavoro, della ragioneria pubblica e dell’organizzazione aziendale e della contrattualista degli appalti pubblici - a manifestare l’ interesse e la disponibilità ad essere selezionato e nominato quale componente esterno della Commissione esaminatrice.

 

Si precisa che la manifestazioni di interesse non vincola l’Ente, né da luogo alla formazione di graduatorie e/o elenchi, ma è finalizzata esclusivamente a vagliare il maggior numero di curricula di soggetti qualificati. La scelta dei commissari viene operata discrezionalmente ed è motivata in relazione alle valutazioni effettuate sulla base delle competenze e professionalità acquisite nelle materie anzidette.

 

In caso di impedimento di uno o più candidati designati, ovvero in presenza di una causa ostativa, sarà individuato un sostituto tra la rosa dei soggetti candidati da cui è stata operata la scelta dei commissari.

 

I soggetti interessati devono far pervenire la candidatura entro il 25.06.2020 mediante l’invio del proprio curriculum vitae da cui si evincono le competenze e professionalità acquisite nelle materie di cui sopra entro dieci giorni decorrenti dalla pubblicazione dell’avviso all’Albo on line della Camera e nella sezione “Amministrazione trasparente/Bandi di concorso” esclusivamente tramite posta elettronica certificata (pec) all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con indicato nell’oggetto “Manifestazione di interesse commissione esaminatrice mobilità dirigenti”.

 

I soggetti che hanno già proposto le loro candidature prima del presente Avviso non devono procedere a formalizzare nuovamente il loro interesse alla selezione; i relativi curricula saranno in ogni caso vagliati da questa Camera di commercio.

 

L’Amministrazione, acquisite le candidature, invierà al soggetto selezionato una comunicazione pec per l’accettazione dell’incarico.

Continua..

Sospensione protesti di assegni e cambiali fino al 31 agosto 2020

La Camera di Commercio di Napoli comunica che, in seguito a diversi emendamenti apportati al decreto legge 23/2020 è stato disposto che i protesti di assegni e cambiali resteranno sospesi fino al 31 agosto 2020.

Tale  sospensione  è applicabile altresì a vaglia cambiari, a cambiali e ad ogni altro titolo di credito emessi in data antecedente alla data di entrata in vigore del decreto.


L'emendamento approvato allunga il periodo di riferimento e  pertanto il termine finale diventa il 31 agosto 2020.


La sospensione opera a favore dei debitori e obbligati anche in via di regresso o di garanzia, salva la facoltà degli stessi di rinunciarvi espressamente. Sempre in base all'emendamento approvato, i protesti levati dal 9 marzo 2020 fino al 31 agosto 2020 non sono trasmessi dai pubblici ufficiali alle Camere di Commercio; 

Il relativo provvedimento è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.143 del 06/06/2020.

Continua..

Webinar: Le imprese per l’efficienza energetica con tecnologie innovative: FV, accumulo, pompe di calore

Piattaforma GoToWebinar

La partecipazione al webinar è gratuita previa registrazione online.
Il webinar è valido ai fini del mantenimento della certificazione EGE per i professionisti certificati con ANEA


L’efficienza energetica si conferma, anche nel post COVID, a livello nazionale ed europeo uno dei pilastri della strategia di decarbonizzazione dell’economia : lo testimoniano il nuovo Piano Energia e Clima ed il decreto rilancio recentemente emanato.
Il webinar è occasione di confronto fra i principali operatori del settore per introdurre le tecnologie più
all’avanguardia per l’efficienza energetica e fonti rinnovabili, con un focus sugli interventi possibili con il SUPERBONUS al 110%: detrazione, in cinque anni, per interventi relativi all’installazione di impianti fotovoltaici, pompe di calore, sistemi di accumulo ecc..


Modera:
Adamo Nicola PANZANELLA
Presidente AEIT Sezione di Napoli


15.00 Saluti

Fabrizio LUONGO
Vice Presidente Vicario della Camera di Commercio, Presidente dell’Azienda Speciale Unica SI Impresa- CCIAA


Maurizio SANSONE
Presidente Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della provincia di Napoli


MicheleMACALUSO
DirettoreANEA/EnergyMed


15.30 Interventi

Gianluca PROTO
Amministratore Eric Engineering Srl

Ciro IENGO
E.G.E. Italia Punto Solare


Nicolas TRINGALI
Presidente Icopower Srl


Simona FAZI
Sales Manager Techem


Alberto VILLA
Esperto in tecnologie per l’efficienza energetica Viessmann Italia


Dibattito e conclusioni

a cura di

 

Continua..

Concorso di Idee per la successiva procedura di realizzazione dell’evento Luci d’Artista nel periodo 15 novembre 2020 - 31 gennaio 2021 presso la città di Napoli

La CCIAA di Napoli ha deciso di realizzare l’evento Luci d’Artista con l’obiettivo di avviare un processo virtuoso di miglioramento diffuso nel territorio del comune di Napoli, attraverso l’elaborazione da parte dei concorrenti di una proposta ideativa che miri a migliorare la bellezza e l’attrattività turistica delle principali arterie stradali del territorio anzidetto, con particolare focus sul periodo natalizio.

 

La partecipazione dovrà avvenire in forma ANONIMA secondo le modalità di cui all'art.7 del Bando. Il plico contenente gli elaborati dovrà pervenire all'Ufficio Protocollo della Camera di Commercio di Napoli entro e non oltre le ore 12.00 del 31.07.2020.

 

QUESITO:Vorremmo richiedere chiarimenti per quanto pubblicato sul Vs. sito e sul Vs.bando.
Anche se trattasti di concorso di idee, per poter centrare a pieno l'obiettivo, innanzitutto, vorremmo sapere se c'è qualche preferenza sulle strade, poichè è rappresentato il termine "città di Napoli" .
Considerata la grandiosità della Città, interesserebbe qualche strada precisa: il centro storico, Via Roma, P.zza Plebiscito, Corso Umberto?
Inoltre il Premio è dietro corrispondenza di fattura?
RISPOSTA: In relazione al quesito pervenuto si rappresenta quanto segue.
L'indicazione delle strade/arterie da contemplare nella proposta di idea è parte integrante del progetto da presentare così come indicato dall' Avviso.
Per quanto concerne gli aspetti fiscali tutti gli emolumenti sono soggetti alle norme vigenti in relazione al soggetto partecipante ( persona fisica, professionista, impresa, ecc.). Il R.U.P.

 

QUESITO:Salve, scrivo per avere maggiori informazioni in merito all'iscrizione al concorso di ideeSalve, scrivo per avere maggiori informazioni in merito all'iscrizione al concorso di idee"Luci d'artista Napoli 2020".Nello specifico vorrei capire se,nel caso di iscrizione di gruppo,è necessario essere obbligatoriamente in possesso di partita iva e abilitazione all'esercizioprofessionale,oppure basta che uno solo dei componenti del gruppo sia in possesso di talirequisiti. Inoltre, ne approfitto per avere maggiori delucidazioni anche in meritoall'estensione dell'area di progetto. Ci si può estendere liberamente o c'è un raggiomassimo da ricoprire?
RISPOSTA: 1) in questa fase concorsuale di "scelta dell'idea migliore" non sono previsti particolari 1) in questa fase concorsuale di "scelta dell'idea migliore" non sono previsti particolarirequisiti per i componenti del gruppo se non quelli indicati dall'art.156 comma 2 e dall'art.80 del Dlgs. 50/2016.Si tenga tuttavia in conto che ai sensi dell'art.4 del bando la stazione appaltante si avvaledella facoltà prevista dal comma 6 dell'art.156 del D.Lgs. 50/2016 di affidare al vincitoredel concorso di idee la realizzazione dei successivi livelli di progettazione, con proceduranegoziata senza bando, a condizione che il soggetto sia in possesso dei requisiti dicapacità tecnico professionale ed economica inerenti ai livelli progettuali da sviluppare.2) in merito all'estensione dell'area del progetto, l'art.3 del bando fa riferimento alterritorio del comune di Napoli

 

QUESITO:In merito al concorso di idee "Progetto Luci di Artista presso la Città di Napoli 15.11.2020/31.01.2021", volevamo sapere se il numero massimo di caratteri da utilizzare nella relazione illustrativa generale è spazi INCLUSI o spazi ESCLUSI.
RISPOSTA: Il numero di caratteri della relazione deve essere inteso con spazi inclusi.

 

QUESITO:Buongiorno, Vorrei un’informazione relativa al Bando Luci d’artista. Il budget del primo premio -8000€ è per la progettazione artistica? O include realizzazione e messa in opera?
RISPOSTA: L’importo del premio di € 8.000,00 si riferisce alla sola proposta ideativa così come descritta all’art.8 del bando.

 

QUESITO:La CCIAA di Napoli acquisisce il diritto di realizzare il progetto vincitore…. o si riserva l’esclusiva del progetto non più eseguibile in altri contesti?

La cessione dei diritti vale solo per il progetto vincitore che sarà realizzato, o anche per il secondo classificato?

È garantita la visibilità dell’autore del progetto in tutte le forme di comunicazione?

Riguardo al 3° comma dell’art. 4 del bando
“La stazione appaltante si avvale della facoltà prevista dal comma 6 dell’art.156 del D.lgs 50/2016 di affidare al vincitore del concorso di idee la realizzazione dei successivi livelli di progettazione, con procedura negoziata senza bando a condizione che il soggetto sia in possesso dei requisiti di capacità tecnico professionale ed economica inerenti ai livelli progettuali da sviluppare.”
• Se il soggetto proponente è un professionista, quali requisiti di capacità “economica” deve garantire?
• Cosa si intende per “successivi livelli di progettazione”? L’incarico per seguire la realizzazione?
• Il professionista può avere un ruolo nell’identificazione del soggetto “esecutore” del progetto?
• Avrà comunque la direzione artistica dell’esecuzione?
RISPOSTA: Con riferimento al primo quesito non appare sufficientemente chiara la sua formulazione. Si rimanda pertanto all’art.14 del bando o a una formulazione più precisa.
Nel bando si fa riferimento ai progetti che ricevono il premio e quindi la cessione vale anche per il secondo classificato.
Riguardo all’ulteriore quesito si rimanda al D.lgs 50/2016, ai principi che regolamentano la procedura negoziata senza bando ed ai requisiti tecnico professionali ivi previsti. Si può solo precisare che, a seconda dell’importo del valore della successiva progettazione fornito successivamente dalla Stazione appaltante, sono stabilite dalla norma delle regole procedimentali alle quali deve attenersi la stessa Stazione appaltante.

 

QUESITO:È possibile presentare due distinti progetti per lo stesso partecipante?

Circa l'autocertificazione dei diritti d'autore, c'è un modello? Cosa deve contenere come dichiarazione?
RISPOSTA: Non è possibile presentare due distinti progetti.
La dichiarazione sui diritti di autore è in formato libero.

 

QUESITO:In merito alla tavola in A3 da presentare, per un progetto così vasto sulla città, crediamo che 2 tavole in A3 sia molto riduttivo.
RISPOSTA: Occorre attenersi alle disposizioni del bando.

 

QUESITO:È possibile inserire un video nel supporto esterno da presentare?
RISPOSTA: Il bando non lo esclude, l'unica esclusione espressa è quella relativa ai plastici.

 

QUESITO:Data l’esiguità dei caratteri consentiti nella relazione (1800 caratteri), è possibile inserire alcuni dati tecnici e descrittivi del progetto sulle tavole?
RISPOSTA: L'art.8 lettera a) del bando disciplina il contenuto della tavola/e.
Continua..